I campionati del mondo di mountain bike

14 dicembre 2015 0 Commenti Attualità , Sport 645 Visualizzazioni
I campionati del mondo di mountain bike

Tutti gli amanti delle ruote della bicicletta, che si affacciano a questo sport hanno tutti il sogno un giorno di diventare campioni del mondo.

La maglia iridata è il coronamento per ogni atleta di tutti i sacrifici fatti per la bicicletta: dall’acquisto, alla fatica fino alla minuziosa manutenzione di tutti gli accessori mtb.

 

I campionati del mondo

I campionati del mondo di mountain bike sono organizzati dall’ UCI ( Unione Ciclistica Internazionale) è riguardano nello specifico quattro discipline: il cross country, downhill, four cross e cross country eliminator.

Si svolgono ogni anno in un luogo diverso, solitamente nel mese di settembre, tranne per gli anni Olimpici quando sono anticipati a giugno.

Il vincitore della competizione iridata ha il diritto di indossare in tutti gli eventi della stagione successiva una maglia con delle linee orizzontali dell’ arcobaleno, simbolo del primato.

L’ edizione del 2015 si è svolta a Vallnord in Andorra, mentre nel 2016 in mondiali avranno luogo a giugno in Italia, più precisamente in Val di Sole in Trentino.

 

Storia del mondiale di mountain bike

Il primo storico campionato del mondo di mountain bike si è svolto nel 1990 negli Stati Uniti a Durango con la presenza di tre categorie in entrambi i generi: junior, senior, veteran; questa struttura è durata fino al 1996, dove durante il mondiale di Cams, in Australia, le categorie sono state ridotte a due: junior ed elitè.

Il 1996 può essere considerato un anno di svolta per il regolamento, infatti le biciclette da trail che prima venivano usate con ruote a 20 pollici passarono a quelle da 26 pollici e fu introdotta anche la gara di trial per le ragazze.

Nel 1999 nel panorama mondiale è stata introdotta la gara di team relay che consiste in una staffetta mista con tre elementi maschili e uno femminile, mentre nel 2000 è entrato anche il dual slalom che fino all’anno prima era solo un evento dimostrativo, ma questa disciplina è stata sostituta nel 2002 dal four cross che attualmente una delle discipline riconosciute dall’ UCI.

Nel 2003 è stato introdotto il mondiale di marathon che consiste in gare su un percorso di lunghezza media di 60 km, in zone montane con un dislivello che può superare anche i 1000 metri.

I campionati mondiali di marathon anche se riconosciuti dall’Uci, avvengono in un luogo diverso rispetto agli altri nel 2015 si sono svolti in Val Gardena.

Articoli correlati

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Lascia un commento

Codice di verifica: