Consigli per il ballo da discoteca

9 febbraio 2016 0 Commenti Attualità , Lifestyle 1197 Visualizzazioni
Consigli per il ballo da discoteca

Avete in programma un evento in discoteca o magari avete ricevuto un invito ad una delle feste in bus Roma e siete turbati dal fatto che non sapete come muovervi sulla pista da ballo? Capita, specialmente se si è alle primissime esperienze con il ballo da disco. È facile essere un po’ timidi e non sapere, con precisione, come muoversi adeguatamente in discoteca e questo impedisce in gran parte di sciogliere la propria timidezza e, perché no, anche andare a parlare com la ragazza che ci ha colpito.

Di seguito, all’interno di questa breve guida, cercheremo di darvi le migliori dritte per muovere i vostri primi passi sulle note sfrenate della discoteca, in modo da riuscire a farvi notare in pista e divertirvi a più non posso con i vostri amici. Vediamo come.

 

Primi approcci alla danza

Se questa è la vostra primissima esperienza in discoteca e magari siete anche dei tipi un po’ timidi, non vi preoccupate troppo, perché imparare non è impossibile, certo, ci potrebbe volere un po’ di tempo.

Sicuramente, il primo passo da compiere è quello di fare un po’ di pratica. Il “metodo classico” è quello di ascoltare dall’iPod della musica e porsi davanti ad uno specchio. Componete una playlist delle vostre canzoni preferite da discoteca, in modo tale da sentirvi più ispirati e divertiti. Cominciate a seguire il ritmo, senza esagerare in mosse e passi strani e complicati: cercate il vostro stile.

 

Come ballare in discoteca se sei un ragazzo

Vediamo nello specifico alcuni consigli per i ballerini del “sesso forte”. In genere, i ragazzi rischiano di risultare un po’ strani nel loro modo di ballare, forse perché si associa alla danza una disciplina di eccezione femminile, ma spesso il risultato è quello di vedere molti ragazzi muoversi troppo e risultare anche un po’ scimmioni.

Il consiglio sempre valido e giusto è quello di non strafare per non rischiare di non sfociare nel ridicolo. Ricordate come avete ballato in camera vostra e fate lo stesso. Se siete da soli, vi consigliamo di ambientarvi prima un po’, ad esempio andando al bar e ordinate un drink leggero, fare due chiacchiere col barista o con qualcun altro in modo da rilassarvi un po’ mentre scrutate la sala.

Non lasciatevi intimidire poi dagli altri ballerini che vi sembrano più spigliati ma recatevi sulla pista quando mettono su la vostra canzone preferita e sul quale vi siete esercitati. Se invece siete con gli amici, chiedete loro di fare gruppo intorno a voi. Rilassatevi e divertitevi.

Articoli correlati

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Lascia un commento

Codice di verifica: